SEGUICI SU

Mercoledì 24 febbraio 2021, ore 16.30 - 18.00 il webinar dell’Alta Scuola Impresa e Società (ALTIS) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Il Gruppo Cantina Produttori di Valdobbiadene – Val D’Oca parteciperà per raccontare la sua esperienza di integrazione della sostenibilità in azienda, frutto della natura stessa della Cantina, che nasce nel 1952 da spirito cooperativo tra 129 aziende agricole, diventate oggi 600 con 1000 ettari di vigneto. Uno spirito di condivisione che ha permesso negli anni continui investimenti in tecnologia, innovazione, certificazioni in vigna e cantina, fino alla pubblicazione – lo scorso settembre – del primo Bilancio di Sostenibilità. Con questo stesso spirito cooperativo, la Cantina è diventata una delle realtà più rappresentative del Prosecco Superiore DOCG e una delle prime 50 aziende italiane del vino.

Il webinar, ad accesso gratuito, sarà incentrato sulle partnership tra la filiera agroalimentare e la Grande Distribuzione Organizzata. Grazie alla loro posizione intermediaria tra fornitori e consumatori, le imprese della GDO possono infatti agire da veri e propri sustainability trigger: la loro attenzione alla sostenibilità e a una comunicazione sempre più chiara e trasparente hanno, infatti, determinato ricadute positive su tutta la catena del valore, stimolando l’intera filiera di fornitura a adottare dei comportamenti più responsabili, dalle certificazioni, alla tracciabilità, al controllo della qualità.

Al webinar partecipano anche altri rappresentanti della filiera e della GDO italiana: Federdistribuzione, Gruppo Selex, Lidl Italia e Andriani S.p.A. Società Benefit.

A margine dell'incontro, verrà pubblicato un report, realizzato dall'area Consulenza di ALTIS, che delinea una panoramica sull'integrazione della sostenibilità nel settore e illustra alcune buone pratiche.

Registrazione gratuita

Per ulteriori informazioni, visitare la pagina evento https://altis.unicatt.it/altis-2021-partnership-gdo-settore-agroalimentare-filiera-sostenibile o contattare la referente di ALTIS: .