SEGUICI SU

Prosegue l'iniziativa Le arance rosse per la ricerca.

Fino al 16 febbraio le Arance rosse per la Ricerca saranno disponibili in oltre 1.000 punti vendita Carrefour Italia su tutto il territorio italiano.

Per tutto il weekend, Carrefour Italia e Filiera Agricola Italiana sostengono Fondazione AIRC per la ricerca sul cancro, grazie alla vendita delle Arance rosse per la Ricerca. Negli oltre 1.000 punti vendita di Carrefour Italia distribuiti sull’intero territorio nazionale, saranno infatti disponibili per tutti i clienti le arance Tarocco delle zone tipiche di produzione siciliana. La partnership, giunta ormai alla sua quinta edizione, coinvolge i punti vendita Carrefour Italia nei formati Ipermercati, Market ed Express di tutto il territorio Italiano ed è disponibile anche online su carrefour.it.

La scorsa edizione ha registrato un grande successo: oltre 90.000, infatti, le retine di arance vendute, il cui ricavato ha contribuito a finanziare i progetti di AIRC per la prevenzione, la diagnosi e la cura dei tumori. Questa iniziativa di solidarietà ha anche una importante valenza sociale in quanto supporta le filiere agricole italiane di qualità: le Arance rosse per la Ricerca, infatti, provengono da produttori siciliani selezionati da FdAI, Firmato dagli Agricoltori Italiani, e Coldiretti Sicilia. Coop La Normanna, Coop Il Girasole, Coop La Reginetta, Azienda Agricola Di Marco Lentini, Consorzio La Deliziosa, Azienda Agricola Canigli sono tutti produttori delle zone di Catania e Siracusa (Paternò Scordia, Lentini, Palagonia, Biancavilla) che, attraverso la sottoscrizione di un rigoroso capitolato di appalto, si impegnano a garantire l'eticità delle produzioni, il rispetto dei diritti umani e quello dei lavoratori, la tutela contro lo sfruttamento della manodopera minorile e la salubrità dell'ambiente di lavoro.

“Per il quinto anno consecutivo, siamo orgogliosi partner di AIRC, mettendo a disposizione i nostri punti vendita per la raccolta di fondi tramite la vendita delle Arance Rosse. Un’iniziativa che, anche quest’anno, sosteniamo con forte convinzione, sia per la sua valenza di contributo alla ricerca, che di sensibilizzazione sociale nei confronti di importanti temi come la prevenzione e la promozione di stili di vita sani. Questo progetto si coniuga, inoltre, con la tutela delle filiere italiane, tema per noi di primaria rilevanza: grazie alla collaborazione con Filiera Agricola Italiana spa, infatti, possiamo ulteriormente supportare il lavoro dei produttori italiani di qualità” sottolinea Roberto Simonetto, Direttore Merci di Carrefour Italia.

Ettore Prandini, Presidente di Filiera Agricola Italiana spa aggiunge: “Le Arance Rosse di varietà Tarocco di Sicilia offerte ai consumatori sono prodotte da aziende, nella piana di Catania, iscritte a Coldiretti. E’ l’occasione per promuovere il prodotto italiano ma soprattutto per aiutare la ricerca sul cancro. Una iniziativa che da cinque anni è a sostegno della Fondazione AIRC per ricerca oncologica italiana con Filiera Agricola Italiana SPA che promuove prodotti 100% Italiani con provenienza certa, tracciati, sicuri e garantiti”.

Per promuovere ulteriormente l’iniziativa a favore di AIRC, Carrefour Italia, nel mese di gennaio, ha inoltre donato ad AIRC 70.000 sacchetti a supporto della vendita delle Arance Rosse per la Ricerca in oltre 1.000 scuole italiane, realizzata grazie alla partecipazione di genitori volontari.

Carrefour Italia, con una cifra d'affari pari a 5,26 Mld euro (2018), opera su tutto il territorio nazionale con 1.098 punti vendita suddivisi in: 50 Ipermercati Carrefour, 419 Supermercati Carrefour Market (di cui 198 diretti e 221 franchising), 616 punti vendita di prossimità Carrefour Express (di cui 176 diretti e 440 franchising) e 13 Cash and Carry (Docks Market e GrossIper). Il numero non comprende i Master Franchising di recente acquisizione: Etruria Retail con 159 punti vendita e Apulia Distribuzione con 54 punti vendita (aggiornamento al 31/01/2020). Presente in 18 regioni italiane, impiega oltre 17.000 Collaboratrici e Collaboratori. A partire dal 2018, ha implementato il programma “Act for food”, lanciato a livello di Gruppo, con l’obiettivo di diventare leader mondiale nella transizione alimentare. I focus del programma sono: controllo delle filiere anche attraverso la tecnologia blockchain, maggiore accessibilità al biologico per tutti, difesa dei piccoli produttori locali, servizi efficienti e innovativi e valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche di tutto il territorio italiano. Carrefour Italia ha inoltre sviluppato, ad oggi, una gamma di prodotti a marchio con oltre 3.000 referenze, coprendo in tal modo tutte le categorie merceologiche. In un’ottica di differenziazione e di sempre maggiore attenzione alla qualità, alla convenienza e alla completezza dell’offerta, Carrefour Italia ha sviluppato alcuni servizi extra core business quali, ad esempio, 24 stazioni di carburante e 5 autolavaggi gestiti dal Gruppo.

Filiera Agricola Italiana Spa rappresenta i produttori agricoli italiani, appartenenti al sistema Coldiretti, e attraverso il marchio Firmato Dagli Agricoltori Italiani (FDAI), sviluppa progetti rivolti al mercato, italiano ed estero. Firmato Dagli Agricoltori Italiani è il marchio che garantisce, sostiene e promuove un modello di gestione etico dell’intera filiera produttiva, basato sui valori agricoli di tracciabilità della filiera, di rispetto della vocazione produttiva dei territori e di tutela del valore del lavoro agricolo.