SEGUICI SU

L’impegno di Creval interpretato dall’artista Giuseppe La Spada.

L’impegno per la sostenibilità, la volontà di innovare e di mettere il cliente al centro: sono questi i valori che hanno guidato la realizzazione del calendario 2020 di Creval. Un progetto grafico autentico ed allo stesso tempo d’impatto per la sua originalità, ma che mantiene una semplicità espressiva di immediata comprensione, in linea con il programma di sviluppo sostenibile declinato nel Piano Industriale 2019-2023.

Realizzato con una carta speciale, ecologica e biodegradabile, prodotta al 100% con fibre riciclate, il calendario si presenta come un vero e proprio biglietto da visita che Creval utilizza per “entrare” nelle famiglie dei clienti e accompagnarli, attraverso una narrazione fotografica ispirata al concetto di “crescita sostenibile”, nel susseguirsi dei mesi del nuovo anno. Il calendario racchiude anche un’altra novità originale ed esclusiva.

Inquadrando la foto del mese attraverso l’App Creval AR (“Augmented Reality”), disponibile gratuitamente sui principali store di App per smartphone o tablet, si accede a un contenuto multimediale dedicato che rende ogni foto unica. Gli scatti fotografici sono di Giuseppe La Spada, artista che con le sue opere unisce arte e sostenibilità per sensibilizzare sui temi ambientali. Le suggestive immagini sono state scelte per raccontare l’imprescindibile legame dell’uomo con il territorio e stimolano a guardarsi intorno con maggiore consapevolezza, riflettendo sul valore degli spazi naturali e sulla necessità di non dare nulla per scontato. Uno scatto d’autore per ogni mese, in cui La Spada interpreta con uno sguardo inaspettato scenari affascinanti, testimonianza di un patrimonio paesaggistico e naturale che va tutelato per poterne garantire la sopravvivenza nelle migliori condizioni possibili. 

Giuseppe La Spada è un artista multimediale che unisce arte e sostenibilità per aumentare la consapevolezza sui temi ambientali. Vincitore di numerosi premi, tra cui nel 2007 il prestigioso Webby Awards - considerato “l’Oscar del Web” - collabora con numerosi artisti tra cui Ryuichi Sakamoto e Fennesz. Lo scorso 15 novembre è stata pubblicata su You Tube la clip “Torneremo ancora”, video ufficiale dell’inedito di Franco Battiato, di cui la Spada ha curato la regia. Membro della International Academy of Digital Arts and Sciences di New York, ha esposto le sue opere a Roma, Milano, Palermo, Genova, Sondrio, Sanremo, New York, Tokyo, Monaco, Parigi, Arles, Berlino.