SEGUICI SU

Al Sana 2020 Culligan e Molino Spadoni per valorizzare l’importanza della qualità dell’acqua, non solo da bere… ma anche “da mangiare”.

 Culligan, leader mondiale nelle soluzioni per il trattamento dell’acqua, e Molino Spadoni, punto di riferimento nel mercato delle farine speciali, hanno partecipato per la prima volta insieme al SANA 2020 per valorizzare l’importanza delle materie prime alla base di una cucina salutare e sostenibile.

Profondamente radicate sul territorio emiliano per storia e tradizione, le due aziende sono entrambe caratterizzate da un forte impegno nella promozione di una cultura del vivere sano, elemento fondante del loro successo. Da un lato Culligan, con oltre 80 anni di storia, una presenza in oltre 90 Paesi nel mondo e un centro ricerca e sviluppo a Cadriano di Granarolo dell’Emilia, punto di riferimento anche per i mercati internazionali. Dall’altro Molino Spadoni, leader riconosciuto nel settore alimentare, nello specifico comparto delle farine speciali e miscele per uso domestico e professionale, destinate sia al canale Food Service che alla GDO, che esporta in più di 30 Paesi grazie a una produzione dislocata in 14 stabilimenti di proprietà.

In occasione di Sana 2020, le due aziende hanno deciso di unire le proprie esperienze con creatività mettendo a punto un programma di show-cooking giornalieri durante la manifestazione fieristica bolognese. Con il supporto di un tecnico formatore e istruttore della Molino Spadoni, clienti e visitatori hanno degustato focacce, pizze gourmet biologiche e pizze margherita senza glutine preparate con l’utilizzo di acqua filtrata Culligan. Un perfetto connubio in cui acqua e farina si sposano in totale armonia ed in cui l’aggregazione di questi due ingredienti speciali valorizza il prodotto finale, nel segno della qualità e dell’esaltazione dei sapori.

Un’acqua di qualità in cucina è indispensabile non solo per bere, ma anche per cucinare, soprattutto in un Paese dove la cultura del cibo è storicamente un valore imprescindibile, con sempre maggiore attenzione alla qualità delle materie prime tra Bio e Km0. Questo ingrediente, infatti, è spesso trascurato, ma in realtà è indispensabile per la migliore resa dei piatti. L’acqua ideale deve essere cristallina e povera di sali, non deve né togliere né aggiungere sapore, bensì contribuire ad esaltare al meglio il gusto naturale degli ingredienti senza esserne protagonista. Le soluzioni di affinaggio dell’acqua per uso domestico, come quelle proposte da Culligan, consentono di avere direttamente dal rubinetto di casa un’acqua leggera e povera di sali, perfetta per tutte le esigenze, anche per cucinare.

“Per condurre uno stile di vita più salutare e sostenibile è necessario ripensare alle modalità con cui viene approvvigionata l’acqua del rubinetti di casa propria - commenta Francesca Biagini, Marketing Manager di Culligan Italiana. Le soluzioni proposte da Culligan per la filtrazione, gassatura, refrigerazione e riscaldamento immediato dell’acqua, offrono benefici evidenti sotto tutti i punti di vista: igienico, organolettico, estetico, e tecnico, ma anche ambientale ed economico. Diffondere la cultura della qualità dell’acqua e del suo corretto uso in cucina è per noi di Culligan una missione”.

Le farine Molino Spadoni sono il frutto di tantissimi anni di ricerca, di un’attenta selezione delle materie prime, di una filiera controllata e sostenibile e di un processo di trasformazione che consente la creazione di miscele, impasti e prodotti finiti, tali da garantire al consumatore o al professionista soluzioni ad alto contenuto di servizio ma con gusto autentico e naturale. “Abbiamo accolto con piacere questa opportunità di collaborazione all’edizione del SANA 2020 poiché Culligan è profondamente vicina ai nostri valori di sostenibilità e benessere, entrambe accomunati dalla volontà di promuovere una cultura di vita sana ed equilibrata” - commenta Beatrice Bassi, Responsabile Comunicazione e Marketing Molino Spadoni.

Fondata nel 1936, Culligan International è leader mondiale nei sistemi di trattamento dell’acqua, presente in oltre 90 Paesi. Culligan progetta, produce e distribuisce soluzioni su misura di affinaggio e qualificazione dell’acqua per tutti i settori: dagli acquedotti municipali alle applicazioni per il settore ospedaliero e medicale, dai sistemi per uso domestico ai grandi impianti destinati all’industria, fino alle piscine più esclusive e le grandi navi. Le tecnologie all’avanguardia, la costante attività di ricerca e l’eccellente e capillare servizio di assistenza fanno di Culligan - che nel 2019 ha raggiunto un fatturato di 1,3 miliardi di dollari - un qualificato punto di riferimento per il settore. In Italia, dove l’azienda è presente dal 1960, è leader del settore e prima tra le imprese più importanti per fatturato nell’ambito del trattamento acqua. Dal nostro Paese - dove risiedono un centro produttivo ed un centro R&S a Cadriano Di Granarolo Dell'Emilia (BO), un centro produttivo a Corsico (MI), oltre una decina di sedi commerciali regionali ed una serie di società controllate - Culligan Italiana coordina inoltre il business del Gruppo per l'intera area EMEA.

Molino Spadoni è un punto di riferimento nel mercato delle farine speciali (oltre il 40% di quota di mercato in Italia) e miscele per uso domestico e professionale destinate sia al canale Food Service che alla GDO, dove vanta una presenza del brand nell’85% dei punti vendita italiani. La produzione è dislocata in 14 stabilimenti di proprietà in cui operano 130 dipendenti, cui si affianca una rete di agenti commerciali e distributori. Esporta in oltre 30 Paesi esteri, principalmente in Francia, Spagna, Gran Bretagna, Germania, Olanda, Belgio, Israele, Australia, Giappone e Stati Uniti. La casa madre e il molino storico, risalente al 1445, sono a Coccolia, in provincia di Ravenna, a cui si aggiungono le altre sedi produttive distinte per categoria merceologica, un allevamento di “Mora Romagnola” di oltre 90 ettari “Fattoria Palazzo Zattaglia” e i ristoranti “Casa Spadoni”. Oggi il Gruppo è presente non solo nel mondo del biologico e del senza glutine, con farine, miscele e prodotti da forno ambient, ma anche nei prodotti da forno surgelati e nella gastronomia, con formaggi, carni e salumi di Mora Romagnola, identificati con il marchio Officine Gastronomiche Spadoni. Tramandando sapori autentici e mantenendo viva la tradizione gastronomica locale, vengono prodotti anche liquori e aceti a marchio Leonardo Spadoni.