SEGUICI SU

Con la collaborazione di una cooperativa sociale e di una Onlus attiva in campo ambientale, Perlage Winery ha voluto mandare un augurio diverso per il Natale 2020.

A pochi giorni dalla pubblicazione del terzo Bilancio di Sostenibilità, Perlage si impegna per promuovere un Natale più responsabile.

L’atmosfera delle festività natalizie 2020 è ben diversa da quella che si respirava negli anni scorsi, e Perlage Winery vuole esprimere la vicinanza ai suoi clienti tramite doni che coinvolgono operatori del sociale e della sostenibilità. L’iniziativa principale è stata intrapresa grazia alla collaborazione con la Onlus Spiritus Mundi di Legnaro, Padova, un’associazione di volontari che ha come obiettivo rimboschire diverse aree nella Pianura Padana. La cantina Perlage ha voluto donare ai propri clienti 1320 mq di bosco, comprensivo sia di alberi ad alto fusto che arbusti da sottobosco. Molto probabilmente la piantumazione avverrà già nel mese di febbraio, quando ci saranno le condizioni climatiche ottimali.

Perlage ha scelto proprio Spiritus Mundi perché quest’associazione offriva la possibilità di partecipare attivamente alla piantumazione, e inoltre di seguire l’iniziativa anche tramite i vari social, insomma per la concretezza dimostrata nel perseguimento di un ideale di responsabilità verso l’ambiente e il territorio. Il rimboschimento di piccole aree rientra in un progetto più ampio e di grande respiro che la famiglia Nardi ha intenzione di realizzare in alcuni terreni di proprietà, limitrofi alla cantina. Il mantenimento e la corretta gestione delle zone boschive sono lo spunto per avvicinare il pubblico e i clienti dell’azienda alle tematiche ambientali: gli alberi infatti, sono protagonisti nella lotta al cambiamento climatico e nella riduzione delle emissioni di CO2.

La collaborazione con Spiritus Mundi non è stata l’unica intrapresa in occasione di questo Natale 2020, infatti anche i bigliettini d’auguri utilizzati da Perlage racchiudono un messaggio speciale. Questi sono realizzati dalla cooperativa sociale Futura di Pordenone: creati tramite progetti di inclusione lavorativa per persone con disabilità. Un'altra iniziativa fondamentale per la sensibilizzazione sul tema della responsabilità sociale.

Ivo Nardi, Amministratore della cantina dichiara: “Ci auguriamo che queste feste siano felici e piene di speranza, noi abbiamo voluto investire per le generazioni future sostenendo delle iniziative che ci stanno a cuore nell’ambito della sostenibilità ambientale e sociale, Buone feste a tutti”.