SEGUICI SU

La serie in quattro episodi "On the Ground: Humanitarians in Action" è stata realizzata con videocamere GoPro date in dotazione ad operatori e volontari.

Land Rover continua a sostenere IFRC fornendo i veicoli per raggiungere le comunità vulnerabili nel mondo.

La Federazione Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa (IFRC) e Land Rover presentano il primo di una serie di documentari che dimostrano come i team locali rappresentino il futuro per una migliore risposta alle emergenze. I quattro episodi della serie “On the Ground: Humanitarians in Action”, la prima del suo genere, catturano, attraverso l’utilizzo delle videocamere GoPro, il lavoro dei volontari della Croce Rossa e degli operatori dei team locali, impegnati nel prestare aiuto alle comunità vulnerabili del mondo, in un anno di sfide immani.

Il personale IFRC e i volontari utilizzano veicoli Land Rover per raggiungere le persone in difficoltà in tre continenti: è l'esempio più recente di una partnership umanitaria di lunga data. Ogni episodio della mini serie coglie drammatici momenti di umanità e crisi, dalle strade italiane dove i senzatetto sono più vulnerabili che mai, alle comunità australiane, che lottano ancora per riprendersi dalle conseguenze degli incendi boschivi del 2020. I team locali, negli altri episodi, trasmettono competenze salvavita alle comunità di alcune sperdute regioni del Messico, e supportano quelle più duramente colpite dal coronavirus in UK. 

I lockdown, l’impossibilità di viaggiare e altri importanti problemi hanno generato il bisogno di un aiuto rapido ed efficace. Il personale medico locale, gli operatori sanitari e i volontari delle comunità hanno tutti offerto cure, assistenza e sostegno. Fra i più recenti risultati della IFRC:

· Prima della pandemia le Società Nazionali raggiungevano globalmente una persona su 79. Oggi il dato è diventato 1 su 12.

· Quasi 14 milioni di volontari locali supportano oggi la Croce Rossa o Mezzaluna Rossa nazionale, centinaia di migliaia dei quali si sono uniti all'IFRC fin dall'inizio della pandemia.

· 79,5 milioni di persone hanno ricevuto cibo e tratto beneficio dai programmi di sanificazione dell'acqua e altri tipi di aiuto.

· 9,7 milioni di persone hanno fatto il test per il Covid-19 e 4 milioni in isolamento hanno ricevuto un supporto.

· I volontari della IFRC hanno vaccinato 100.000 persone in località remote e difficili da raggiungere.

· Land Rover ha permesso alla Croce Rossa di arrivare presso comunità isolate e vulnerabili, grazie a 267 veicoli in comodato alle Società Nazionali.

· Questi veicoli hanno percorso 804.672 km nel loro impiego a favore delle comunità in crisi, per aiutarle a reagire e riprendersi.

· In 12 mesi Land Rover ha supportato 13 risposte di emergenza in UK e all'estero tramite la British Red Cross’s Disaster Relief Alliance.

Nena Stoiljkovic, Sottosegretario Generale IFRC per le Relazioni Mondiali, la Diplomazia Umanitaria e la digitalizzazione ha dichiarato: "Mai come quest'anno abbiamo constatato che il futuro della risposta alle emergenze è locale. La comunità hanno fatto il massimo per sostenersi vicendevolmente e supportare i più vulnerabili. Tuttavia le capacità di risposta locale variano per Paese e per area. Le organizzazioni internazionali come la nostra devono lavorare con le comunità locali tramite le Società Nazionali, offrendo esperienza e risorse per rafforzare la capacità locale e affrontare le diseguaglianze."

Finbar McFall, Brand Director di Land Rover, ha dichiarato: "Quest'ultimo anno è stato eccezionalmente difficile per la gente di tutto il mondo e Land Rover è più orgogliosa che mai di lavorare a fianco della IFRC. Questi film colgono l'impegno del personale IFRC e dei volontari, e l'importanza vitale di spingersi Above and Beyond per sostenere le persone a livello locale."

Land Rover e IFRC cooperano da oltre 66 anni, stabilendo così una delle più durature relazioni aziendali/umanitarie al mondo. Durante questo periodo Land Rover ha facilitato il vitale lavoro della IFRC con finanziamenti, veicoli ed esperienza. Insieme, Land Rover e IFRC sono impegnate a portare sostegno e conoscenza alle comunità vulnerabili, sempre ed ovunque. La loro partnership supporta numerosi progetti di preparazione e risposta alle calamità in tutto il mondo, ed oggi in particolare in Australia, India, Italia, Messico e Regno Unito.  Land Rover è membro della Disaster Relief Alliance, che aiuta la Croce Rossa a supportare la resilienza delle comunità in UK e nel mondo, e fornisce immediato supporto finanziario durante le crisi, coronavirus incluso.

Fin dal 1948 Land Rover ha prodotto autentici 4x4, caratterizzati da una vera, ampia gamma di capacità nelle rispettive classi. Defender, Discovery, Discovery Sport, Range Rover, Range Rover Sport, Range Rover Velar e Range Rover Evoque definiscono il settore dei SUV a livello mondiale, con l'80% della gamma esportato in oltre 100 diversi Paesi.

L'IFRC è la maggiore organizzazione umanitaria di volontariato del mondo, che comprende 192 Organizzazioni Nazionali della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa, che lavorano per salvare vite e promuovere la dignità umana in tutto il mondo. 

Land Rover per la Croce Rossa - il video https://youtu.be/7hetD_9tVKY