SEGUICI SU

Era il lontano 1929 quando in Trentino-Alto Adige, in una terra meravigliosa circondata dalle Dolomiti, venne fondata Bauer.

Azienda storica da sempre vocata alla produzione di dadi da brodo e insaporitori, anche biologici, Bauer è impegnata, da oltre novant’anni, in una ricerca costante per portare sulle nostre tavole prodotti innovativi e di qualità. Il tutto nel rispetto della tradizione, ingrediente fondamentale per un’azienda all’avanguardia che ha fatto della “Bontà a 360°” la propria filosofia.

Proprio questo concetto è il fulcro di un impegno che abbraccia ogni fase della lavorazione, attraverso l’utilizzo di tecnologie a basso impatto sull’ambiente, la sceltadi materie prime selezionate e una particolare attenzione alla tutela dei propri clienti.

“Bauer si è fatta guidare negli anni da un concetto di sostenibilità olistico, non solo legato alla sostenibilità ambientale, ma che si sostanzia anche verso il consumatore con l’offerta di prodotti buoni, dal gusto genuino e realizzati con cura artigianale. Tutti certificati”, ha affermato Giovanna Flor, Amministratore Unico di Bauer dal 2003. A testimonianza dei traguardi raggiunti, Bauer ha conseguito la certificazione UNI EN ISO 9001:2015 per garantire l’aumento dell’efficacia dei processi e il miglioramento continuo delle prestazioni. L’azienda ha ottenuto anche le Certificazioni BRC (GSFS) (Global Standard Food Safety) e IFS (International Food Standard), per i suoi elevati standard di qualità e sicurezza alimentare lungo tutta la catena di fornitura.

“Sicurezza vuol anche dire attenzione verso la salute e le esigenze di tutti i consumatori. Questo Bauer lo sa bene e, proprio per questa ragione, ogni giorno seleziona soltanto i migliori ingredienti, adatti anche a chi, a tavola, presenta specifici bisogni”, ha aggiunto Giovanna Flor. Tutti i prodotti Bauer sono, infatti, privi di glutine, come riconosciuto dall’ente certificatore CSQA, e sono dunque perfetti anche per le persone celiache. Con questo spirito, e con lo sguardo rivolto tra passato e presente, Bauer si conferma, inoltre, un’azienda pionieristica nei settori bio e vegan. Da più di vent’anni offre ai propri clienti prodotti biologici da agricolture selezionate, ottenendo già nel 1997 la certificazione Biologica con l’ente ICEA, poi sostituita nel 2020 dall’ente certificatore CSQA.

In più, l’azienda si è distinta per aver ottenuto nel 2017 il certificato Qualità Vegetariana. Si tratta della prima certificazione nazionale di prodotti vegetariani e vegani, promossa dall’Associazione Vegetariana Italiana (AVI) e certificata da CSQA. Grazie ad essa, i consumatori hanno a disposizione uno strumento utile per riconoscere i prodotti vegan e vegetariani.

“In questi ultimi anni l’attenzione al che cosa si mangia in termini di qualità del cibo e della sua naturalità ha registrato una crescita significativa, così come l’attenzione al biologico e al vegetariano. Il covid-19 ha ampliato e rafforzato questa tendenza. E noi di Bauer siamo pronti a offrire al consumatore ciò che desidera, con prodotti adatti per tutti e certificati da tempo”, ha concluso Giovanna Flor.